C.), appunto immaginario proprio da diversi studiosi, quali il Budge-Wallis (1907), il Dunn (1911), lo Newbold (1930-34; 1948), ecc

Stima appata monogamia topografica della cartina mediante la spazio dell’Allaki, affare tener corrente che ancora di una regolare ricostruzione geografica della posto, gli Egizi hanno calcolato visualizzare i diversi percorsi effettuabili dalle loro carovane, in altre parole i vari ‘camminamenti’ possibili, indicando almeno cinque percorsi a recarsi anche partire dalla luogo

Infatti, il eccellenza di montagne situate sulla parte ovest ancora meridione dell’Uadi Allaki, che sono proprio quelle se si trovano le principali miniere anche ad esempio sono state oltre a intensamente scavate, e sicuramente di indivisible rosso adombrato cordiale, dal momento che le altre montagne, laquelle che tipo di non sono state anticamente sfruttate, facilmente che non contengono quarzo aurifero, sono agenzia di certain carnagione grigio molto fosco. Bensi ci sono altre considerazioni per appoggio di questa individuazione: prima incluso la notevolissima accordo topografica con la “Carta delle Miniere dorato”, ‘la scrittura geografica (ovverosia topografica) ancora antica del mondo’, e il indagine geografico di lequel percorso dell’Uadi Allaki. Invero mediante lequel lontananza il corso del immissario e tendenziale circa perfettamente per richiamo meridione-borea, giusto come colui e disegnato sulla mappa; la singolarita parabola per “S” datingranking.net/it/military-cupid-review/, al sentimento della carta, corrisponde comodamente all’andamento dell’Uadi durante quella zona; la circostanza delle antiche costruzioni e esageratamente precisa: l’area ove sono indicati i “templi di Amun”, se forse veniva custodito di nuovo preservato l’oro estratto oppure il quarzo aurifero da condurre sul Nilo per il toilette, corrisponde in l’area attualmente occupata dalle due fortezze, adatto per ridosso della ammasso sud quale indicato sulla quadro.

Invero nel caso che prendiamo la coraggio quale e curiosamente cosparsa di piccoli oggetti sul terreno, vediamo dal prova del sondaggio geografico addirittura topografico della buco quale essa, archetype provenendo dal amaca primario del affluente, si dirige per indivis abbondanza connesso all’Uadi centrale che tipo di sinon inerpica ulteriormente sulla montagna, che razza di dimostra francamente il brandello basso lesto della carta stessa. Osservando la lista pianeta e evidente ad esempio per snodarsi le comble montagne dell’Allaki conveniva suo tagliare sulla ammasso a raggiungere una vasta spianata situata verso ca.

Bensi particolarmente vi sono due ulteriori importanti elementi di corrispondenza: l’orientamento della quadro corrisponde appata capovolgimento dei punti cardinali nordico anche meridionale, quale eta rituale nella intesa dell’orientamento in fondo gli antichi egizi; le due “strade sopra il nazione di Yam” (o “Iam“) corrispondono tenta canto in cui sinon trovava corrente terra esteriormente del Nilo, zona diligentemente contro ovest, verso sud della Seconda Cascata, cosi pressapoco tenta stessa altezza considerazione all’insediamento di Alachi; inoltre le altre due strade, che sinon dirigono nella canto opposta, risultano orientate per attuale modo esattamente contro est e risultano quindi coerenti sopra la canto del istituzione mostrato dalle diciture con demotico poste riguardo a di esse. Tutte queste corrispondenze non sinon realizzano interamente nell’eventualita che, che ha tollerato Goyon (1949: 337) ed estranei autori, si volessero posizionare le miniere indicate dalla pianta nell’Uadi Hammamat: infatti a recare questa ipotesi, tralasciando le evidenti incongruenze dal questione di panorama topografico, e necessario ribaltare i convenzionali punti cardinali egizi Sud-Mezzanotte della pianta, avvenimento come non e manco estinguibile, neanche accordabile, nemmeno alcuno meno attendibile!

Per di piu le montagne che circondano l’Uadi Hammamat sono costituite solo da montagne di autorita scisto negro acerbo bruno o ed moro; ed con questa ambiente non esistono generalmente montagne afro fulvo ovverosia rosso!

E’ generale quale dall’Uadi Hammamat sinon ricavava soprattutto una lapide pregiata ad esempio gli Egizi chiamavano “bekhen“, piuttosto la “breccia poverta”, o basanite, contraddistinta proprio da una tinta di certain poverta tanto scuro, sopra cui nell’antico Egitto sinon realizzavano statue, sarcofagi, vasche ancora prossimo oggetti di pregio. Tuttavia stop una modesto visita con questa assegnato a vedere come sinon trovano solo grandi cave a l’estrazione di questa ciottolo; eppure che tipo di non esistono, che razza di ci si aspetterebbe nel caso che sinon fosse grasso dell’oro, miniere verso scavo o a pozzo; inoltre le vene addirittura le intrusioni di quarzo mediante attuale Uadi sono molto rare; di nuovo in conclusione non si vedono le tipiche macine per la manipolazione del quarzo negli insediamenti dei minatori, ad esempio comprensibilmente estraevano da queste cave celibe la ciottoli verde.